Terremoto sul Gargano, scossa 3.9, tanta paura ma nessun danno


È stata distintamente avvertita dalla popolazione ma non sembra aver portato danni, almeno dalle primissime verifiche effettuate.

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 ha colpito il Gargano e la zona della provincia di Foggia riportando la paura del sisma in Italia.

Proprio in seguito alla scossa, registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 6.25 del mattino con magnitudo 3,9 a 22 km di
profondità, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Sistema nazionale di protezione civile.

Ma dalle verifiche, effettuate, secondo la Protezione civile, l’evento – con epicentro individuato tra i comuni di Cagnano Varano, Carpino e Ischitella – è risultato avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone o cose.

L’epicentro della scossa di trova al centro del Lago di Varano, sul Gargano.