Teramo: è incinta, il compagno la aggredisce e perde il bambino

Ancora un caso di violenza contro le donne. Come si legge sul Messaggero, una ragazza di Teramo avrebbe perso il bambino che aspettava in grembo dopo le violente percosse subite dal compagno. La giovane è stata subito accompagnata in pronto soccorso ma i medici non sarebbero riusciti a salvare il piccolo.

Ragazza incinta di quattro mesi 

La donna era incinta da quattro mesi. L’episodio è stato segnalato al pm Greta Aloisi che ha dato poi mandato agli agenti di chiarire la vicenda. Gli accertamenti da parte della polizia sono stati come sempre compiuti in maniera celere per provare subito a delineare una vicenda in cui, ancora una volta, una donna è alla ribalta delle cronache per violenze subite.