Serata di sangue dopo Napoli-Juventus: ragazzino accoltellato su uno scooter

La partita è stata bella, il dopo partita un po’ meno, se si considera che al termine di Napoli-Juventus, semifinale di Coppa Italia, giocatasi allo stadio San Paolo di Napoli, c’è scappato un accoltellato. Ma non è ancora certo che l’episodio possa ricollegarsi all’evento calcistico. Un giovane di 16 anni è ricoverato in all’ospedale San Paolo di Napoli dopo essere stato colpito con una coltellata da alcuni giovani mentre si trovava a bordo del suo scooter in via Carlo Carrà, nel quartiere Pianura, intorno a mezzanotte. Qualcuno, inizialmente, aveva ipotizzato una rissa per motivi calcistici, magari per la fede juventina di una dei protagonisti. Ma l’ipotesi più probabile è che vi sia stato un tentativo di rapinare il ragazzo dello scooter: il 16enne è stato accoltellato al torace, ma il ragazzo è fuori pericolo. Sull’accaduto indagano i poliziotti del Commissariato San Paolo.