Prime nozze trans: ad Aversa Alessia sposa senza aver cambiato sesso

Oggi ad Aversa nozze speciali tra l’ex Miss Trans Alessia Cinquegrana e il suo compagno Michele Picone, dopo 11 anni di fidanzamento. Come riporta l’Ansa, si tratta della prima volta in assoluto in Italia per una persona che, pur senza il cambio di sesso per via chirurgica, ha avuto il riconoscimento del suo nuovo genere nella carta di identità. Un primato assoluto per l’Italia, di qui il clamore suscitato dall’annuncio.  Al comune di Aversa, davanti al sindaco Domenico De Cristofaro che celebrerà il matrimonio civile (da non confondersi con l’unione civile) si presenterà infatti una coppia composta da un uomo e una donna che però di fatto sono due persone anatomicamente uguali.

E in mattinata su un muro nei pressi del Municipio è apparsa una scritta volgare all’indirizzo dei due protagonisti del “rito” ispirata a una scena tv della serie Gomorra. Gli operai del Comune di Aversa hanno subito cancellato la scritta e il sindaco ha condannato il gesto. 

Secondo Alessia, 29 anni, insegnante di ballo latino e stilista, si tratta di una vittoria: “È la vittoria di noi trans poter cambiare genere senza per forza dover cambiare sesso”. La legge prevede infatti che l’identità sessuale possa essere cambiata solo dopo un intervento chirurgico ma una sentenza della Cassazione del 2015 ha invece affermato che questa può essere riconosciuta anche senza la trasformazione definitiva.