Ponte sullo Stretto, anche Franceschini ora dà ragione al Cav (VIDEO)

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni interviene al forum della Confcommercio che si svolge a Cernobbio tornando nuovamente sulla questione Mezzogiorno, definita come “opportunità competitiva che non siamo riusciti a sfruttare”. Presente anche il ministro dei Beni Culturali Franceschini che, a margine, ha dichiarato di aspettarsi “anni di crescita da gestire insieme tra pubblico e privato” nell’ambito del turismo e ha rispolverato vecchie idee berlusconiane: “Serve potenziare il turismo sotto la città di Roma, anche con l’Alta Velocità e il Ponte sullo stretto di
Messina. Non c’è nessuna ragione al giorno per cui  l’Alta Velocità si fermi a Salerno. Ci vorranno degli anni ma deve  arrivare a Catania e a Palermo, e per fare l’Alta velocità e arrivare  a Catania ci vuole il Ponte, che sarà un modo di sviluppare anche il  turismo”, sostiene nel suo intervento.