Più sole nel weekend, ma nuove piogge al Nord per il Primo Maggio

Dopo gli ultimi fenomeni si attende un weekend più soleggiato con temperature massime in risalita. Si tratterà di una breve tregua. «La perturbazione che sta attraversando l’Italia lascerà spazio ad un generale miglioramento nel fine settimana quando l’alta pressione determinerà una fase più stabile e soleggiata seppur temporanea». A dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. «Domenica sera la coda di una perturbazione si approssimerà alla Penisola portando i primi segnali di un marginale peggioramento che riguarderà il Nord nella successiva giornata».

È tornata la neve in collina al Nord

Si muoverà verso levante la perturbazione che nelle ultime ore ha determinato una fase di maltempo quanto meno al Centro Nord dove si sono avute piogge e temporali, ma anche nevicate fino a quote collinari al Nord specie tra Valle d’Aosta, alto Piemonte, Alpi Retiche, Orobie e Alto Adige. La perturbazione divide in due l’Italia con il Sud alle prese con i caldi venti di Scirocco tanto che si sono registrate punte anche superiori ai 25-27°C”.

Weekend di sole quasi ovunque

Sabato ci sarà un generale miglioramento del tempo al Centro Nord dove prevarrà il sole, mentre qualche acquazzone si attarderà al Sud e sul medio Adriatico, segnatamente su Romagna, Nord Marche, Puglia, Basilicata, Calabria, Nord Sicilia e Campania meridionale. Domenica prevarrà il bel tempo quasi ovunque, mentre al Nord in serata ci saranno i primi segnali di un peggioramento”.

Clima fresco

Le temperature saranno decisamente fresche ovunque, specie le minime, che potranno scendere anche intorno ai 5°C sulle pianure del Centro Nord. Le massime, tuttavia grazie al maggior soleggiamento saranno in lieve aumento al Nord, ma comunque non si andrà oltre i 20°C su buona parte della Penisola, salvo qualche punta superiore in Sicilia e domenica sulla Valpadana.

Primo Maggio, nuova perturbazione

«Per il Primo di Maggio si prospetta l’arrivo di una perturbazione che porterà nuovi acquazzoni al Nord in marcia da Ovest verso Est, specie a Nord del Po. Sarà marginalmente coinvolto il Centro in particolare l’alta Toscana, mentre sul resto d’Italia la situazione sarà nel complesso buona», concludono da 3bmeteo.