Partinico, condannate tre maestre: urla e botte ai bambini (video)

Con l’accusa di avere maltrattato e insultato per mesi i bambini di una scuola elementare, il gip del Tribunale di Palermo Fabrizio Anfuso ha condannato oggi le tre maestre arrestate nel settembre scorso. Accogliendo le richieste della Procura, il giudice per le udienze preliminari ha condannato, con il rito abbreviato, Vita Fuoco a tre anni e e mezzo, Francesca Orlando a tre anni e quattro mesi, Giuseppina Mattina a tre anni e due mesi. Destò particolarmente scalpore il video in cui si vedeva una delle insegnanti che gridava contro un bambino disabile. “Ti faccio piangere”, gli gridava prima di dargli uno schiaffo e un pizzico e di lasciarlo in castigo in un angolo per più di un’ora. Sarebbero stati metodi tutt’altro che amorevoli, quelli che venivano utilizzati dalle tre insegnanti dell’istituto ‘Capitano Polizzi’ di Partinico, che non avrebbero esitato a picchiare e umiliare i loro alunni di 6 e 7 anni, e che per questo, il 28 settembre scorso, erano finite agli arresti domiciliari. Oggi la sentenza di condanna per le tre insegnanti con il risarcimento disposto per le parti civili.