Palermo, studente simula un attacco Isis in mensa: «Chi è cristiano qui?»

Uno scherzo, forse. O un maldestro tentativo di imitare i terroristi dell’Isis che ieri hanno fatto strage in altre zone del mondo. Il panico è scattato ieri sera, a Palermo, nella mensa “Santi Romano” dell’Università, dove un ragazzo è entrato con uno zaino e ha iniziato a gridare contro gli studenti presenti frasi come: “Chi è ebreo esca, chi è musulmano esca, chi è cristiano esca”. I giovani presenti in mensa hanno subito iniziato a correre verso l’uscita, terrorizzati. 

Sul posto sono arrivate diverse volanti  ella Polizia che hanno fermato il giovane con lo zaino. Al momento si esclude l’ipotesi di un attacco terroristico. Il giovane che ha gridato contro gli studenti è stato denunciato dalla Polizia per procurato allarme. Gli uomini della Digos hanno perquisito la sua abitazione ma non hanno trovato nulla di sospetto che possa ricondurlo al terrorismo. Si tratta di uno studente universitario che abita nel pensionato “Santi Romano” di viale delle Scienze di Palermo.

A detta degli abitanti della cittadella universitaria, non è la prima volta che il ragazzo si comporta in modo strano, facendo anche minacce agli altri studenti.