Mediaset querela Morgan, la lite di “Amici” finisce in tribunale

Dalla lite alle carte bollate. Mediaset ha dato mandato ai suoi legali di agire nei confronti di Marco Castoldi, in arte Morgan, per «le gravi affermazioni diffamatorie rilasciate contro la Società negli ultimi giorni». Si sposta così in tribunale la guerra tra il programma del Biscione e il musicista che ha abbandonato a sorpresa e con polemica il proprio ruolo di giudice all’interno del talent condotto da Maria De Filippi.

La rabbia, l’uscita di scena, le accuse sempre più dure. Morgan ha puntato il dito contro Amici e contro la conduttrice definita addirittura «la regina cattiva di Biancaneve»,  Poi ha detto che «i ragazzi anno parte di un sistema, accecati dall’idea del successo, ma vivono come segregati, come schiavi». Parole a cui Maria De Filippi ha replicato derubricandole a «nefandezze».