Legittima difesa, La Russa a Costa: si vari decreto legge chiaro. Si passi dalle parole ai fatti: la difesa è sempre legittima

“Il ministro Costa, della cui buona fede -conoscendolo- non dubito, si è accorto ora che l’attuale normativa sulla legittima difesa è ambigua e, per dirla tutta, fa acqua da tutte le parti. Non tutela chi si è trovato, suo malgrado, a doversi difendere magari di notte dentro casa sua o nel luogo di lavoro e nemmeno aiuta i giudici alle prese con una discrezionalità senza chiari punti fermi. E allora chiedo al ministro Costa che ha la delega sulla famiglia, di passare dalle parole ai fatti: dopo oltre un anno di inutile attesa vari subito un decreto legge che dica chiaro e forte che per chi difende se stesso e la propria famiglia in casa o sul lavoro, la difesa è sempre legittima”.