La Corea del Nord minaccia gli Usa: ecco i missili di Kim in parata (video)

“Siamo pronti a una guerra  nucleare”. Nel giorno del 105mo anniversario della nascita del padre  della patria Kim Il-sung, la Corea del Nord mette in guardia gli Stati Uniti a non compiere azioni provocatori nella regione perché il Paese  è pronto ad affrontare qualsiasi minaccia. “Risponderemo a una guerra  totale con una guerra totale, e siamo pronti a colpire con attacchi  nucleari nel nostro stile ad eventuali attacchi nucleari”, ha detto  Choe Ryong-hae, il secondo più potente ufficiale del regime.

Il compleanno di Kim Il Sung è conosciuto come la “Giornata del Sole” ed è la festa nazionale più importante della Corea del Nord. La televisione di Stato ha mostrato le immagini della grande parata militare nella capitale Pyongyang, dove hanno sfilato migliaia  di soldati in marcia, carri armati e camion con a bordo lanciarazzi multipli e prototipi di missili intercontinentali.

In mostra per la prima volta anche quelli che sembrano essere dei  missili balistici strategici suscettibili di essere lanciati da  sottomarini e sviluppati per ospitare testate nucleari capaci di  raggiungere obiettivi in tutto il mondo.

Alla parata era presente anche il leader Kim Jong-un che, in abito nero e camicia bianca, è arrivato a bordo di una limousine nera, ha  salutato la sua guardia d’onore e si è poi avviato lungo un tappeto  rosso verso il podio per assistere alle celebrazioni.