“Buuu razzisti”: Muntari perde la testa e lascia il campo (video)

Al Sant’Elia di Cagliari va in scena l’ennesima stupidaggine dei tifosi, che “colpiscono” un giocatore avversario, il ghanese Sully Muntari, con “buuu” razzisti facendogli perdere le staffe e convincendolo  lasciare il campo. Il calciatore del Pescaa se l’era prima prima con l’arbitro, venendo ammonito, poi aveva chiesto il cambio. Al termine della partita Cagliari-Pescara, terminata con la vittoria di misura dei padroni di casa, il tecnico abruzzese Zeman ha così spiegato l’episodio:

 “Muntari mentre giocava ha sentito dei cori razzisti e ha chiesto all’arbitro di intervenire ma l’arbitro pare non abbia sentito. Muntari poi è uscito dal campo ma non dobbiamo farci giustizia da soli. L’arbitro ha certamente  sbagliato ma dobbiamo accettare e andare avanti”.