Boldrini: “I fascisti su Facebook sono un pericolo, vanno puniti” (VIDEO)

La presidente della Camera è tornata a invocare la cancellazione da Facebook delle «pagine della vergogna» legate all’«estremismo di destra».  «Ho già scritto a Zuckerberg – dichiara Laura Boldrini – per denunciare, ma glielo voglio dire il giorno in cui l’Italia sconfisse il nazifascismo: prenda coraggio e cancelli una volta per tutte le pagine della vergogna!». Per ora da Facebook non è arrivata nessuna risposta. La Boldrini si lamenta di questo con i cronisti: «Non mi hanno ancora risposto, ma intanto spero che le proposte di legge contro l’apologia del fascismo possano essere approvate prima della fine della legislatura».