Barcellona, bacio tra Messi e Ronaldo: ma i tifosi saranno contenti?

Oggi è il gran giorno, per gli appassionati di sport, del “clasico” nella Liga spagnola tra il Barcellona e il Real Madrid, in programma al Santiago Bernabeu.

Alla vigilia della competizione è finita su tutti i media l’opera di street art “L’amore è cieco”, apparsa a Barcellona, e realizzata da tvboy urbano: vi sono ritratti i due Palloni d’Oro, Leo Messi e Cristiano Ronaldo mentre si scambiano un bacio appassionato, con il campione argentino che tiene una rosa in mano mentre abbraccia il fuoriclasse portoghese.«Cerco un messaggio di speranza, positivo. Dopo tutti gli scontri che ci sono stati nel mondo del calcio fra tifosi, voglio dire: prendetevela con più calma, con ironia, perché lo sport è fatto per essere goduto», ha spiegato tvboy all’agenzia Afp. Il suo nome reale è Salva, italiano di Milano residente da 13 anni a Barcellona. 

L’immagine è stata paragonata al bacio tra Erich Honecker e Leonid Breznev, che ispirò nel 2011 anche il tema di una discussa campagna pubblicitaria di Benetton. Ma in tempi in cui la propaganda filogay è onnipresente è difficile non inserire nel filone anche questa trovata: uno spasso per i turisti che si fanno fotografare accanto alla coppia di calciatori da sempre considerati tra loro acerrimi nemici, un po’ meno per i tifosi che in campo si aspettano in ogni caso leale competizione (che nulla ha a che fare con la violenza teppistica) e non certo abbracci e baci. 

Da segnalare che il 23 aprile, festa di San Giorgio, in Catalogna vige l’usanza di regalare una rosa alle donne che a loro volta donano un libro ai ragazzi. Una sorta di festa degli innamorati che si unisce alla celebrazione del libro e della lettura. Una tradizione simbolica sicuramente presente in quest’opera ma con un pizzico di trasgressività in più…