Baccano – Roma

Baccano
Via delle Muratte, 23 – 00187 Roma
06/69941166
Sito Internet: www.baccanoroma.com

Tipologia: bar / bistrot
Prezzi: 10€, stuzzichini offerti
Giorno di chiusura: mai

OFFERTA
Non memorabile l’aperitivo in questo locale poliedrico aperto da colazione (tardiva) a notte inoltrata. Peccato perché Baccano, che ha acquisito da poco uno chef di valore in cucina, avrebbe delle notevoli potenzialità, purtroppo penalizzate da un servizio a dir poco dilettantesco. La formula dell’aperitivo prevede un bicchiere di vino, una birra, uno spritz o un cocktail accompagnato da alcuni sfizi espressi scelti dalla cucina. Sul fronte bevanda abbiamo optato per il “saketini”, un ottimo e rinfrescante cocktail a base di gin, sake, lillet blanc, che però è stato accompagnato solo da taralli e olive e non dagli stuzzichini promessi dal menù. Chiaramente si può optare anche per la carta del bar, scegliendo tra ostriche e crudi di pesce, assaggi di formaggi e salumi, ma è chiaro che in questo caso la spesa lievita.

AMBIENTE
Un’affascinante via di mezzo tra un bistrot parigino e un american bar. Gli arredi e l’atmosfera retrò tuttavia non riescono a nascondere una sensazione generale di stanchezza, come se questo locale nato non molto tempo fa come elemento di significativa novità sulla piazza romana, fosse stato risucchiato dai ritmi ed esigenze di una clientela prettamente turistica, un caotico fiume umano che scorre nella zona, sempre più degradata, intorno alla Fontana di Trevi.

SERVIZIO
Approssimativo e poco professionale. Come detto in precedenza, è stato chiesto espressamente l’aperitivo nell’orario in cui tale formula contempla una bevanda accompagnata da sfizi dalla cucina, che tuttavia non sono stati portati.

ADATTO A:
Una rapida sosta prima di cena dalle parti della fontana di trevi.

               Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –