A 82 anni resta sospeso nel vuoto a testa in giù: salvato dai Vigili del fuoco

È rimasto per poco meno di mezz’ora sospeso nel vuoto a testa in giù, impigliato con i pantaloni nella persiana di una finestra. È successo stamani, intorno alle 6,15, in viale Spartaco Lavagnini a Firenze. Un uomo di 82 anni è caduto dal balcone del suo appartamento, al terzo piano di un condominio, impigliandosi con i pantaloni nella persiana della finestra del piano sottostante di una corte interna.

L’82enne sospeso nel vuoto dopo la caduta

L’anziano è rimasto sospeso nel vuoto fino all’arrivo dei vigili del fuoco, che lo hanno raggiunto e salvato, con una manovra acrobatica, utilizzando una scala. L’anziano è stato consegnato ai sanitari del 118. Le sue condizioni di salute sono buone. La polizia sta svolgendo accertamenti sull’accaduto. L’anziano ha raccontato di essersi sporto troppo e di essere caduto mentre stava stendendo i panni sul balcone. A dare l’allarme la moglie dell’uomo.