Trump, è scontro senza precedenti tra Casa Bianca e Fbi

Trump e Fbi: è scontro frontale sulla questione delle intercetttazioni disposte da Barack Obama durante la campagna per le presidenziali. Il portavoce della Casa Bianca Sarah Huckabee Sanders annuncia che il presidente Trump non ha intenzione di accettare la richiesta del direttore dell’Fbi, James Comey, che ha bollato come «false» le accuse a Obama e ha chiesto al Dipartimento di giustizia di respingere pubblicamente le affermazioni di The Donald.

«Il Congresso faccia il suo lavoro» «Tutto quello che chiediamo è che il Congresso faccia il proprio lavoro, che la commissione di Intelligence della Camera indaghi» ha fatto sapere Trump. Il  Dipartimento di giustizia non ha rilasciato, dal canto suo,  dichiarazioni.

Si tratta,  sottolineano i media Usa, di un contrasto senza precedenti tra un presidente in carica e un direttore dell’Fbi.