Tradito da Facebook, il latitante Ivan Fornari stanato in Messico (video)

 

Il narco-trafficante cagliaritano 35enne Ivan Fornari, latitante da diverso tempo, è stato catturato dalla Polizia di Stato mentre se ne stava beatamente disteso al sole su una spiaggia turistica messicana. 

Latitante cagliaritano beccato e arrestato in Messico

Ancora una volta, a tradire segreti e complicità di un ricercato è stata la voglia di apparire sui social network:e infatti, anche in questo caso cpme in altri, diversi precedenti analoghi, a smascherare il pregiudicato è stata la sua passione per Facebook e la palestra, nonché la naturale inclinazione a vantarsi del suo stile di vita. Proprio grazie alle tracce involontariamente – e ingenuamente – lasciate sul web dal latitante, la Squadra Mobile di Cagliari, coordinata dal dirigente Alfredo Fabbrocini, è riuscita ad individuare il suo nascondiglio.

Il narco-trafficante tradito dalla passione per i social

E così, la Polizia di Stato di Cagliari, al termine di una specifica e mirata attività investigativa, è riuscita a rintracciare nella città messicana di Playa del Carmen il latitante cagliaritano Ivan Fornari. Un soggetto ricercato da tempo in quanto elemento di spicco della criminalità cagliaritana coinvolto in numerose indagini in materia di droga, indagini dai precisi quanto inquietanti risvolti nazionali e internazionali. L’uomo, già dichiarato latitante dalla Corte d’Appello di Cagliari dal maggio dello scorso anno, già nell’ottobre successivo era stato colpito da un ordine di esecuzione della pena per reati commessi in materia di narco-traffico, nonché di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, per il quale adesso Fornari dovrà scontare anche 5 anni, 7 mesi e 1 giorno di reclusione.