Telecronisti di Juventus-Napoli nel mirino. La Rai: “Dai tifosi napoletani critiche ingiuste”

«Riguardo alle polemiche sulla telecronaca della partita Juventus-Napoli, la direzione di Rai Sport ritiene ineccepibile l’operato di Gianni Cerqueti e Roberto Rambaudi. Telecronista e commentatore tecnico hanno dimostrato competenza ed equilibrio. Ogni critica è strumentale». Questo il testo letto al Tg di Raisport, in risposta alle critiche dei tifosi napoletani nei confronti della telecronaca di Juventus-Napoli di Coppa Italia.

Juventus-Napoli, l’ira del sindaco de Magistris

Contro l’arbitraggio e contro i telecronisti Rai (accusati di un commento filo-juventino) si è scatenata l’ira dei tifosi partenopei. Persino il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, è intervenuto con un commento infuocato. «Oggi parlo da tifoso. Come uno dei milioni di napoletani innamorato della maglia azzurra. Ieri a Torino abbiamo subito un torto continuo, senza fine, una gara costellata e condizionata da ripetuti errori arbitrali e il tutto condito da cori vergognosi contro la città». «Oggi sono solo uno dei tifosi incazzati – spiega de Magistris – perché al danno di rigori dati e non dati si è aggiunta la beffa di opinionisti che sono riusciti a vedere un’altra partita raccontando una storia che non esiste. Una vergogna nella vergogna, ma non bisogna mollare. Per noi napoletani è sempre tutto più difficile». De Magistris ricorda che ora il Napoli è atteso da «due sfide importanti, Roma e Real. Forza ragazzi, dobbiamo essere più forti di loro e di chi insulta, di chi dirige male e racconta peggio. Difendiamo la città e andiamo a vincere», conclude.

Per Juventus-Napoli oltre 8 milioni di telespettatori

Al di là delle critiche feroci dei tifosi azzurri, a viale Mazzini possono essere soddisfatti in termine di ascolti. La partita di Coppa Italia Juventus-Napoli, trasmessa dalla rete ammiraglia di Viale Mazzini, è stata infatti seguita da 8 milioni 90mila telespettatori pari a uno share del 29,20%.

Su Twitter proteste partenopee dopo Juventus-Napoli

Su Twitter proteste partenopee dopo Juventus-Napoli