Surfista sfida l’onda più alta del mondo: «Mi ha colpito un autobus» (video)

Mo Rahama, uno dei più bravi surfisti mondiali, era di scena in Irlanda, il mare era grosso ma mai avrebbe immaginato di doversi cimentare con una delle più potenti ondate mai viste nella sua prestigiosa carriera, un muro d’acqua di almeno quindici metri nel quale s’è ritrovato con il suo surf. E ne è uscito vivo: «Mi sento come se mi avesse colpito un autobus in corsa», ha confessato il professionista a Mullaghmore (Irlanda) durante il circuito “Big Waves” della World surf League: quell’onda che vediamo nel filmato è stata inserita fra quelle più spettacolari dell’anno.