Roma blindata, chi può prova a rifugiarsi negli agriturismi di Lazio e Tuscia

Roma è blindata in vista dell’assedio delle manifestazioni che terranno in ostaggio la capitale per tutta la giornata di domani. Chi può prova a fuggire anche solo fuori porta: e infatti, la Coldiretti ha segnalato in queste ore un eloquente 10% di prenotazioni per gli agriturismi fuori città.

Roma blindata e assediata prova a spopolarsi

Dunque Roma si spopola – almeno in parte – in vista di un weekend che metterà a dura prova i romani. La minaccia di possibili disordini e problematiche legate a una viabilità che si immagina conestionata – con il traffico urbano dirottato, linee di bus e metro soppresse, attività commerciali che abbasseranno la saracinesche e interi quartieri del centro cittadino presidiati in vista delle infiltrazioni minacciose nei cortei dei manifestanti – sono migliaia i romani che lasceranno una città di fatto blindata e invivibile già da giorni a causa dei preparativi imposti dalle misure di sicurezza previste e già approntate per il vertice Ue indetto in occasione dei 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma.

Coldiretti, ecco le mete più gettonate per il relax

E allora, in tanti, pressati dai nuovi obblighi imposti dallo stato di allarme che vige da giorni e che nelle ultime ore ha impresso anche un’ulteriore accelarata, hanno deciso di rifugiarsi nelle seconde case al mare o di rilassarsi negli agriturismi disseminati nelle località di campagna e nei comuni collinari delle provincie laziali. E Coldiretti dà anche le coordinate di questi spostamenti strategici, e nel segnalare un +10% di prenotazioni per questo fine settimana, stila una sorta di classifica delle località più gettonate. In testa, allora, fra le mete preferite dai romani, ci sono i Castelli, i comuni collinari dell’alta Ciociaria, in particolare Paliano e Serrone e, soprattutto, la Tuscia, dove a primeggiare è la suggestiva località di Bagnoregio. Il gradimento verso gli agriturismi è infatti in costante aumento, secondo Coldiretti, la cui associazione Terranostra conta nel Lazio ben 85 strutture iscritte e richieste.