Rieti, feroce rissa tra immigrati: due accoltellati. Paura tra i residenti

Ancora una rissa tra immigrati. Dopo una furibonda lite due uomini sono finiti in ospedale accoltellati. È il bilancio, si legge sul Messaggero, della notte di paura al Borgo, a Rieti, dove si è scatenato il panico per una lite tra i residenti di una palazzina di via Gramsci al numero civico 29. L’intero stabile, riporta il Messaggero, è stato affidato alla cooperativa “Il Volo”, che lo ha destinato all’accoglienza di immigrati. Domenica sera i residenti hanno sentito urla e, poco dopo, hanno visto un uomo che usciva dal palazzo e che si è accasciato a terra. In pochi minuti, si legge ancora nel Messaggero, è arrivata la polizia che ha sedato la rissa e sono arrivate due ambulanze che hanno portato gli uomini in ospedale.