Rapinatore di studenti, le immagini choc dell’aggressione (video)

Rapinava studenti minorenni all’uscita della scuola. Il modus operandi del rapinatore, un tossicodipendente senza fissa dimora, classe 1981, era sempre lo stesso: individuava le vittime di età compresa tra gli 11 e i 13 anni, principalmente all’uscita dalle scuole per poi seguirle e, non appena possibile, rapinarla di telefoni cellulari, tablet e del poco denaro che avevano in tasca. In alcuni casi le rapine avevano assunto connotati di particolare violenza in quanto, dopo aver seguito i minori, entrava con loro nell’androne degli stabili di residenza e li derubava colpendoli più volte con pugni al volto. L’uomo, a cui vengono contestate tre rapine consumate e due tentate compiute tutte in centro città, è stato fermato mentre si trovava a casa di un’amica. Il rapinatore è stato anche ripreso da telecamere di video sorveglianza.