Professoressa ubriaca davanti agli studenti: portata via in ambulanza

In preda ai fumi dell’alcool durante l’orario di lezione a Treviso, davanti ai suoi studenti. Una professoressa che lavora in un istituto superiore della città è stata ricoverata all’ospedale trevigiano dopo avere dato spettacolo in aula. Il Messaggero ricostruisce l’episodio bizzarro che ha richiesto l’intervento dell’ambulanza chiamata dagli  altri docenti e genitori che stavano partecipando con gli studenti all’ultima mattinata dedicata alla «settimana dello sport», organizzata all’interno dell’istituto. La situazione stava degenerando. La donna, quarantacinquenne, si è presentata a scuola come ogni mattina ma ai presenti, dopo il suono della campanella, è ben presto saltato agli occhi che c’era qualcosa che non andava nel suo comportamento. Insomma, era brilla. La donna aveva bevuto, ma il guaio è stato che gli effetti dell’alcool hanno influito sul suo comportamento, che è diventato aggressivo, tanto che la 45enne ha cominciato a discutere animatamente con un gruppo di studenti. Al che si è reso indispendabile chiamare un’ambulanza. L’istituto scolastico sta valutando se prendere provvedimenti nei suoi confronti.