Paura a Montecarlo: si fingono terroristi e rapinano Cartier (VIDEO)

Momenti di panico a Montecarlo quando un commando di banditi ha assaltato la gioielleria Cartier, a pochi passi dal Casino. Il blitz dei rapinatori in pieno sabato pomeriggio ha sconvolto la tranquillità della cittadina monegasca. La maggior parte dei passanti ha ritenuto che si trattasse di un attacco terroristico. Non a caso, giocando su questa ambiguità, i rapinatori hanno incendiato una vettura come diversivo. Dopo una sparatoria e un lungo inseguimento per le strade di Montecarlo, la caccia ai malviventi è proseguita fino al tramonto. «Siamo rimasti due ore barricati senza la possibilità di uscire dall’Hotel de Paris – racconta a Riviera 24 un testimone oculare, un uomo di Ventimiglia che lavora all’ombra del Principato – Abbiamo sentito diversi colpi d’arma da fuoco e poi tante sirene e uomini con pistole in pugno e giubbotti antiproiettili indossati non appena scendevano da auto e furgoni. In pochi minuti hanno circondato tutta la zona, proprio come nei film che si vedono al cinema o in televisione».