Meteo, sole caldo e clima primaverile addio: in arrivo nuove piogge nel weekend

Il maltempo in agguato rischia di non dare tregua al Belpaese: l’anticiclone Zèfirus è ancora dominante su tutta l’Italia, ma non avrà vita lunga. Da sabato, infatti, comunica la redazione del sito il meteo.it, l’alta pressione cederà su diverse aree del Nord, specie quelle centro-occidentali, e sulla Sardegna, consentendo l’ingresso di aria più umida meridionale e l’arrivo di locali piogge, anche forti, la sera al Nordovest.

Meteo, piogge in arrvio entro domenica

Dunque sole caldo e clima primaverile cedono il passo a nuove piogge, il cui arrivo, putroppo, è previsto per il weekend. Dunque, ancora bel tempo prevalente sul resto d’Italia, ma deboli piogge in serata anche sul medio e alto Tirreno. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito, annuncia che, entro domenica, le nubi e le piogge raggiungeranno quasi tutta l’Italia, e saranno forti in particolare sul Piemonte e sul basso Tirreno. Solo la Romagna e le pianure centro-orientali del Nord rimarranno all’asciutto. Sanò comunica anche che, per tutta la prima parte della prossima settimana, da lunedì 3 e almeno fino a giovedì 6 aprile, una circolazione di aria instabile persisterà su buona parte delle regioni centro-meridionali portando nubi, piogge diffuse e anche temporali diurni, abbastanza continui su questi settori. Sulla Toscana, sull’Umbria, sul Nord delle Marche e su buona parte delle regioni settentrionali, invece, il tempo migliorerà con maggiore soleggiamento, salvo più nubi e qualche pioggia sulle Alpi centro-orientali. Temperature in deciso calo da domenica al Centro-Sud. In lieve diminuzione invece al Nord, ma poi in nuovo aumento da lunedì.