In ricordo di Fernando Cargiani, esponente del Msi a Perugia

Corre oggi il trigesimo della morte di Fernando Cargiani, stroncato da un male incurabile il 28 febbraio, tre giorni dopo aver festeggiato con i suoi cari il settantunesimo compleanno. Nato a Grotte Santo Stefano in provincia di Viterbo nell’immediato dopoguerra, Fernando si è trasferito ancora bambino a Perugia, città nella quale ha svolto tutta la sua attività politica all’interno del Movimento Sociale Italiano. È stato federale del partito nel capoluogo umbro, capogruppo al Consiglio comunale per più mandati e membro della Direzione Nazionale. Dirigente statale in pensione, lascia la moglie Giuliana e i due figli Simone ed Erika.

1