Il maltempo flagella il Centrosud. A Prato crolla il muro di una villa medicea

Il maltempo flagella l’Italia: forti raffiche di vento e pioggia si sono abbattuti nel centrosud del Paese provocando danni dovunque. A Poggio a Caiano, in provincia di Prato, è crollato un muro della villa medicea: monumento di importanza nazionale tutelato dalle soprintendenze e patrimonio dell’Unesco. Secondo le informazioni, a causa della pioggia della serata di ieri, sarebbe venuto giù uno dei muri di contenimento del parco della villa. Danneggiati alcuni veicoli, in sosta sulle vie pubbliche esterne, dalla caduta delle pietre del muro. Crollato anche il muro a sostegno della strada regionale 65, fra la frazione di Fontebuona ed il centro abitato di Vaglia, in provincia di Firenze. Il crollo si è verificato con a seguito dell’erosione del torrente Carza esercitata alla base del muro che sostiene la strada. In provincia di Firenze permane l’allerta meteo con codice arancio per il rischio vento forte sulle zone del Valdarno Inferiore e Superiore.

Maltempo, alberi caduti a Roma 

Alberi caduti e strade chiuse a causa del maltempo anche a Roma. Oltre ottanta gli interventi dei vigili del fuoco. Due le situazioni più critiche: in via di Valle Aurelia 31 la strada è interrotta per la caduta di un grosso albero. La seconda in via dell’Appia Pignatelli, dove anche qui un albero caduto ha interrotto il traffico veicolare in direzione via dell’Almone. Stop ai collegamenti via mare tra la Sicilia e le sue isole minori. A causa delle forti raffiche di vento la Siremar ha sospeso tutti i collegamenti verso gli arcipelaghi siciliani. Disagi si registrano anche a Palermo, dove sono decine le chiamate giunte al centralino dei vigili del fuoco. I pompieri sono intervenuti in diverse zone della città per cartelloni pubblicitari divelti o per liberare il manto stradale da rami di alberi spezzati. In qualche caso gli alberi si sono abbattuti sulle auto in sosta danneggiandole. Crollati anche alcuni cornicioni. Squadre in azione pure in provincia. Disagi anche sulle linee ferroviarie. Circolazione sospesa dalle 8.35 fra Catania e Catenanuova, sulla linea Bicocca-Caltanissetta Xirbi. Un albero, infatti, è caduto sui binari nel tratto fra Catenanuova e Sferro e ha danneggiato la linea di alimentazione elettrica dei treni. È stato attivato un servizio sostitutivo con autobus. A causa del forte vento chiusi in via precauzionale tutti i parchi di Cagliari.