Il bodybuilder ha la malaria ma si allena con auto e mattoni (video)

Il giovane bodybuilder del Ghana, Kulbila Agyarko Samuel, ha da poco scoperto di aver contrato la malaria e, di conseguenza, non può più allenarsi nelle palestre per il rischio contagio. Ma l’atleta 24enne non si è fatto fermare da questo problema ed ha costruito una palestra all’aperto fatta con materiali riciclati come cerchioni di auto e mattoni. In queste immagini l’atleta africano si mostra mentre si allena con i pesi nonostante la malattia, per prepararsi alle gare a cui periodicamente partecipa.