Fu “arrestato” dai Forconi fuori Montecitorio: Osvaldo Napoli plaude al blitz

«Quanto sta facendo la Procura della repubblica chiarisce che questi personaggi sono fuori dalla realtà e dalle istituzioni. La magistratura fa bene a proseguire gli indagini nei confronti di chi si pone fuori dalla legge, ma anche la politica deve fare la sua parte». Osvaldo Napoli, ex deputato di Forza Italia, attuale vice responsabile Enti locali del partito, commenta con soddisfazione le perquisizioni disposte dalla Polizia di Latina nei confronti di 18 esponenti del “Movimento 9 dicembre-Forconi”. Il 14 dicembre scorso l’esponente azzurro è stato aggredito da alcuni rappresentanti del movimento dei Forconi: «Mi hanno strattonato e spinto -ricorda-. Questi personaggi violenti, che non hanno nulla a che fare con le vere proteste pacifiche, vanno isolati. L’utilizzo di slogan che vorrebbero impedire la libertà personale degli individui -avverte Napoli- caratterizzano personaggi che hanno poco a che fare con la società civile. Il problema, lo ripeto, è un altro: è la politica che deve dare delle risposte concrete, dando innanzitutto l’esempio, agendo con onestà e massima trasparenza e venendo incontro alle esigenze delle famiglie, specialmente quelle più bisognose».

Ecco le immagini di quel'”arresto” che i Forconi provarono a fare all’esterno di Montecitorio.