Due bimbi di tre anni “evadono” dal centro ricreativo e prendono la metro

Che scenetta deve essere stata osservare due bimbi di tre anni – un maschio e una femmina – che come due adulti se ne vanno dritti a prendere la metro. È accaduto in Francia. Erano le 4 del pomeriggio quando due bambini di tre anni sono sfuggiti alla vigilanza degli animatori e lasciato tranquillamente il centro ricreativo. Lo racconta con dovizia di particolari il Messaggero. «I due baby evasi hanno camminato indisturbati per circa 800 metri, raggiunto una stazione della metropolitana e saliti a bordo di un treno. Da soli. Un maschietto e una femminuccia in gita per la città, in Francia». È una scena che ricorda “Baby birba”,  il film famoso degli anni Novanta che ha come protagonista un piccoletto che se ne va a spasso per la metropoli gattonando e combinando una serie di tenerissimi guai». I due compagniucci durante un pomeriggio qualunque al centro ricreativo si sono presi per mano e hanno lasciato la scuola. 

Bimbi soli : nessuno se ne era accorto 

Cosa sarebbe potuto accadere ai due bimbi non è dato sapere, ma per fortuna «il caso ha voluto che dopo appena due fermate una donna li riconoscesse e riportasse al sicuro: «È la mamma di un altro bambino che frequenta lo stesso centro ricreativo (il Pascal Lafaye di Rennes, ndr) che li ha visti e recuperati intorno alle 17», ha raccontato un po’ stordita la mamma della piccola vagabonda al quotidiano Ouest France». La polizia, che in quel frangente non era stata ancora allertata, ha ricostruito i fatti: gli animatori non si erano accorti dell’ “evasione” dei due piccoli perché era avvenuta durante la ricreazione, quando alla classe è concessa una manciata di minuti all’aria aperta. «Infatti, né la tata né le mamme dei due erano state avvisate. Quando la tata della bambina non l’ha vista uscire al solito orario è andata nel panico e ha fatto scattare l’allarme. Un’indagine interna alla scuola farà luce sulle responsabilità e lavorerà sulla prevenzione: è infatti imbarazzante per l’immagine del centro che nessuno si sia accorto della sparizione di due bambini.