Dramma alla Conad, bimbo di un anno cade dal carrello: è gravissimo

Paura al supermercato Conad. È bastata una distrazione di un attimo della sua mamma e un bambino di un anno è caduto dal seggiolino del carrello della spesa. Il bimbo, come si legge sul Messaggero, è stato ricoverato in gravi condizioni. Soccorso dai sanitari del Suem 118, è stato trasferito in eliambulanza all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso

Conad, un bimbo cade dal seggiolino

Il grave episodio, si legge ancora sul Messaggero, è successo intorno a mezzogiorno all’interno del supermercato Conad di via Erizzo a Valdobbiadene, in provincia Treviso. Il piccolo era seduto sul seggiolino col quale la madre aveva appena finito di fare la spesa: la donna era passata alla cassa e poco prima di uscire dal negozio ha visto il suo bimbo, molto vivace, sollevarsi dal seggiolino e sporgersi dal carrello fino a cadere e battere la testa sul pavimento. Subito è scoppiato in un pianto a dirotto, ma poco dopo, il bimbo ha perso i sensi e si è temuto il peggio. Poi subito la corsa in ospedale.