Crolla una palazzina a Milano: i vigili del fuoco scavano tra le macerie

Crollo nel pomeriggio di una palazzina a Milano in via Astico, zona Gorla. Nell’esplosione, dovuta probabilmente a una fuga di gas, l’edificio è crollato in una nuvola di fumo. I vigili del fuoco lavorano tra le macerie per individuare la presenza di persone rimaste coinvolte nel crollo e per mettere in sicurezza la zona. Secondo le prime informazioni, successivamente smentite, nell’esplosione poteva essere rimasto coinvolto un uomo.

Dopo il crollo un quartiere di Milano paralizzato

Si delineano i contorni del crollo della palazzina a più piani in zona Gorla a Milano. Parte della facciata di uno stabile tra via privata Astico e via Asiago è crollata investendo la struttura sottostante, ossia parte della tettoia di un gommista. Nessuno è stato colpito dai calcinacci che sono caduti, prima delle ore 18. I vigili del fuoco e i carabinieri sono a lavoro per capire come sia stato possibile il crollo e per mettere in sicurezza la zona. Bisognerà verificare l’agibilità dello stabile. Personale del 118 ha solo soccorso un ragazzo che si trovava sul posto e che ha inalato la polvere che si è alzata dal crollo.
mappa-crollo-milano