Crolla cavalcavia ad Ancona: due morti. Un’altra tragedia annunciata (video)

Un’altra tragedia dopo quella di ottobre a Lecco, dove crollò improvvisamente un cavalcavia: è crollato un ponte sull’autostrada A14 tra Ancona Sud e Camerano all’altezza di Castelfidardo. Al momento ci sono poche notizie, e tutte da confermare. Sembra che ci siano almeno due auto coinvolte. Sul posto sono accorsi 118, polizia, carabinieri e vigili del fuoco. Dalle ultime informazioni della Società autostrade i morti sarebbero due, gravissimi inoltre due operai che stavano effettuando lavori proprio sul ponte crollato. La corsia interessata dal crollo è quella in direzione nord. Chiusa l’autostrada A14 in entrambe le direzioni. Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sta predisponendo l’istituzione di una commissione ispettiva di esperti del dicastero per analizzare e valutare quanto accaduto sulla A14 con il cedimento della struttura tra Ancona Sud e Loreto. Il decreto di nomina verrà firmato dal ministro Graziano Delrio. 

“Ennesimo crollo in autostrada con morti e feriti: è una vergogna indegna di un paese civile. Invece di andare in giro a promettere e chiacchierare, Renzi e Gentiloni riferiscano in Aula e facciano qualcosa di concreto per evitare morti e feriti”. Così il segretario della Lega Matteo Salvini sul crollo del ponte sull’autostrada A14 tra Camerano ed Ancora, nelle Marche, che ha provocato due morti.