Bloccano l’ambulanza col paziente a bordo e filmano tutto: denunciati

Cosa gli sia passato per la testa non si sa ma il fatto è accaduto davvero: all’Interporto Sito di Orbassano (Torino) nel pomeriggio di lunedì 20 marzo due automobilisti hanno messo in scena un posto di blocco fermando un’ambulanza che aveva imboccato una strada contromano. L’ambulanza trasportava un paziente in gravi condizioni e aveva la sirena inserita.  I due – riferisce Torino Today –  “tra cui un tassista, si sono improvvisati esponenti delle forze dell’ordine e hanno addirittura chiesto di identificarsi al conducente dell’ambulanza, un italiano di 32 anni, quando hanno visto che aveva percorso strada Regione Gonzole contromano. Poi l’hanno costretta a tornare indietro e a reimmettersi nel traffico perdendo 20 minuti che avrebbero potuto essere fatali al trasportato”. L’impresa  è stata quindi postata su Fb nel gruppo Torino sostenibile con tanto di rivendicazione: “Al grido di ‘vergogna, vergogna’ li abbiamo fatti tornare indietro in retromarcia”. Minuti preziosi persi per due folli che, dopo la denuncia della Croce Rossa di Beinasco, hanno rimosso il video e presentato le loro scuse. Sono stati rintracciati e denunciati dai carabinieri per interruzione di pubblico servizio.