Anche i bagnini in costume a righe in piazza contro l’Europa (video)

Continua la protesta dei commercianti ambulanti che oggi si sono riuniti per l’ennesima volta a Roma per ribadire la loro ferma opposizione alla direttiva Bolkestein, l’atto approvato dalla Commissione europea nel 2006 che intende favorire la libera circolazione dei servizi e l’abbattimento delle barriere tra i vari Paesi. Ma per quale motivo gli ambulanti sono sul piede di guerra? All’origine della protesta vi è la parte della direttiva che riguarda l’obbligo di messa al bando delle concessioni in scadenzadi spazi pubblici e beni demaniali, dunque il punto che prevede la messa a gara di tutte le postazioni sul suolo pubblico. Tra i manifestanti anche gli imprenditori balneari, preoccupati di perdere le concessioni delle spiagge che, applicando la normativa, sarebbero andate all’asta attraverso gare aperte a tutti con un’evidenza pubblica.  Tra loro anche un finto bagnino in costume vintage…