Aiutano gli sbarchi clandestini. Non c’è un giudice a Berlino? C’è a Catania! 

Il procuratore capo di Catania Carmelo Zuccaro sospetta fortemente che vi siano ONG che aiutano i clandestini a sbarcare in Italia accompagnando  la traversata dei barconi zeppi di disperati con la scorta delle loro costosissime navi pronte all’appuntamento. E vuol sapere dove trovano i soldi queste organizzazioni “no profit” o CHI ci guadagna spendendo per questa attività cosiddetta “umanitaria” fino a 400.000 € al mese (esempio una ONG maltese) o addirittura almeno euro 11.000 al giorno come l’Acquarius tedesca. Non c’è un giudice a Berlino? Per fortuna a Catania sì. Anche se molti vorrebbero silenziarlo.