AAA «Lavoro più bello del mondo» offresi: bisogna testare hotel di lusso (video)

C’è tempo fino al 31 marzo per candidarsi a fare «il lavoro più bello del mondo»: il mistery guest, ovvero la persona che testa la qualità dei servizi di un determinato esercizio. In questo caso, hotel extralusso

Un duro lavoro…

La società che offre il lavoro è la Bidtotrip, una start up attiva nel settore del “luxury travel”. Le figure professionali che cerca sono due e avranno il duro compito di verificare gli standard di qualità di tutte le strutture e di tutti i servizi degli alberghi in cui verranno inviate: dalla piscina alla spa, dal ristorante al servizio in camera.

In albergo due fine settimana al mese

Uno dei due candidati sarà selezionato per un impiego full time, con contratto a tempo indeterminato, l’altro part time, con contratto a chiamata. A entrambi sarà richiesto di testare gli hotel due fine settimana al mese. Dunque, un impegno non totalizzante: i fortunati che riusciranno a superare la selezione non rischiano nemmeno effetti collaterali come sradicamento, difficoltà a mantenere relazioni personali e perdita di contatto con la realtà. Situazioni che sono state raccontate nel film di Maria Sole Tognazzi Viaggio sola, con una Margherita Buy che fa proprio l’ispettrice di alberghi superlusso.  

I requisiti per diventare mistery guest

Il candidato ideale, fa sapere la società, «è una persona affidabile e seria; intraprendente; con ottima conoscenza della lingua inglese». Deve avere, inoltre, spiccate doti di flessibilità, di organizzazione e di autonomia operativa. Va da sé, che il requisito principale è che sia disponibile alle trasferte di lavoro. L’inserimento definitivo avverrà dopo un periodo di prova remunerato, mentre per quanto riguarda l’entità del compenso Bidtotrip specifica che sarà stabilità in base al profilo del candidato. Ma è probabile che qualcuno tra sé e sé pensi che questo lavoro lo farebbe anche gratis.