A Casa Eatery – Milano

A Casa Eatery
Via Conca del Naviglio, 37 – 20123 Milano
02/36743350
www.acasaeatery

Tipologia: Ristorante
Prezzi: 35€ per due piatti salati e un dolce
Giorno di chiusura: mai

OFFERTA
Calo di voto per questo ristorante che ha aperto da pochi anni e che ci aveva fatto ben sperare. Il menù parla prevalentemente la lingua della cucina del Sud Italia, con piatti della tradizione che a volte vengono rivisitati in maniera creativa e non sempre convincente. Per la nostra cena, abbiamo provato una variazione del classico “seppie e piselli”, con questi ultimi poco cotti e conditi in modo blando e il mollusco in quantità irrisoria (3 pezzetti) che non reggeva il confronto con il legume, come del resto la crema di porro che avrebbe dovuto fungere da base. Discrete le candele spezzate alla genovese, con la pasta cotta al dente ma con la carne di una consistenza un po’ troppo filamentosa e il sapore delle cipolle in secondo piano. In chiusura, una rivisitazione mal riuscita del pasticciotto salentino ripieno di cioccolato al latte (compatto e troppo dolce) e dalla frolla poco friabile. La lista dei vini non è molto ampia e contiene etichette commerciali dai ricarichi non eccessivi; per le opzioni alla mescita, invece, bisogna affidarsi al personale che, in modo frettoloso vi elencherà le etichette nominando solo il vitigno e nulla più. 

AMBIENTE
L’arredo del locale vuole ricreare l’interno di una casa, con le vecchie credenze di una volta posizionate con cura che custodiscono prodotti alimentari e mobili diversi per foggia e per colore che richiamano lo stile anni ’50. Lo spazio è ampio e la distanza fra i tavoli permette la giusta privacy, mentre un piccolo dehor è fruibile con la bella stagione.

SERVIZIO
Cortese ma un po’ distratto.

ADATTO A:
Famiglie e a gruppi di amici.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –