Scontri in piazza a Rotterdam tra polizia e manifestanti pro Erdogan (video)

Scontri di piazza a Rotterdam tra la polizia e i manifestanti pro Erdogan. Gli agenti di polizia olandesi sono intervenuti domenica scorsa per disperdere centinaia di manifestanti che protestavano davanti al consolato turco a Rotterdam. Cresce di ora in ora la tensione diplomatica tra l’Olanda, al voto il prossimo mercoledì, e la Turchia di Erdogan. Il no olandese alla campagna pro referendum e il blocco agli sbarchi per i ministri turchi hanno scatenato una durissima reazione del governo di Ankara. 

La Turchia imporrà «certamente sanzioni» contro l’Olanda. Lo ha affermato il ministro turco per gli Affari europei, Omar Celik, senza specificare altro. Per Celik «la posizione dell’Olanda nei confronti della Turchia rappresenta una minaccia per i valori fondamentali dell’Unione Europea». Il governo olandese ha impedito al ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu di raggiungere sabato Rotterdam per tenere un comizio in vista del referendum in Turchia del 16 aprile sulla contestata riforma costituzionale.