200 gradi – Roma

200 gradi
Piazza Risorgimento, 3 – 00192 Roma
06/39754239
www.duecentogradi.it

Tipologia: panineria
Prezzi: panini da 3,50/8€ (al bancone o da asporto), 4,50/9€ (al tavolo)
Giorno di chiusura: mai

OFFERTA
Da più di dieci anni questo piccolo locale, dal nome che richiama la temperatura del forno in cui vengono cotti i panini, attira un consistente numero di avventori, riconfermandosi nel tempo uno dei più famosi riferimenti per chi non si accontenta del “solito panino”. Il pane è fragrante e fresco, gli ingredienti sono di ottima qualità, con alcune interessanti presenze di presidî Slow Food. Anche vegetariani, vegani e clienti che cercano un pasto leggero sono accontentati, grazie a una buona selezione di insalate e panini a loro dedicati. Se poi si vuole apportare qualche modifica al proprio panino o alla propria insalata, si ha la possibilità di aggiungere ingredienti a volontà, con un costo che va dai 0,50€ (salse) ai 2,50€ (prodotti “supreme”) per variazione. Da bere, una nutrita selezione di birre in bottiglia (e qualche birra alla spina) con interessanti presenze artigianali, a cui si aggiunge anche qualche vino in mescita e in bottiglia, indicato su una lavagnetta. I nomi degli 80 e più panini in menù si rifanno alle strade e alle piazze più importanti di Roma, e presentano abbinamenti interessanti e originali: tra tutti, abbiamo assaggiato il Giureconsulti, farcito con fiocco di prosciutto crudo, bufala, avocado e pomodori secchi, e l’Euclide, con lardo di colonnata funghi champignon e crema di tartufo. Se il primo ci è risultato molto ben riuscito ed equilibrato, il secondo era migliorabile nelle proporzioni dei vari ingredienti, per via degli champignon preponderanti rispetto alla delicatezza del lardo, già messa a dura prova dal tartufo.

AMBIENTE
Non particolarmente spazioso, soprattutto se rapportato alla grande affluenza, ma ben gestito e pulito.

SERVIZIO
Gentile nonostante la numerosa clientela, rapido ma non sbrigativo, preparato e disponibile a dare suggerimenti e consigli.

ADATTO A:
Chi vuole mangiare un panino di tutto rispetto, ma anche a chi vuole farsi confezionare una buona insalata, per pranzare o cenare rapidamente e con gusto.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –