Torna il maltempo, è allerta temporali. Rinviato il Carnevale di Viareggio

Persiste sulla penisola un flusso in quota di provenienza atlantica che determina un susseguirsi di impulsi perturbati. Domani le precipitazioni si intensificheranno inizialmente sulle regioni settentrionali e successivamente su Sardegna e regioni tirreniche, in particolare Liguria e Toscana, con ventilazione ancora sostenuta su gran parte del Paese. Lo comunica la Protezione civile che, sulla base delle previsioni disponibili, ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende quelli diffusi nei giorni scorsi. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche. L’avviso prevede il persistere di precipitazioni, anche a carattere temporalesco, su Liguria e Toscana a cui, dalle prime ore di domani, si accompagneranno venti forti o di burrasca settentrionali sulla Liguria. Dalla tarda mattinata di domani previste inoltre precipitazioni, anche a carattere temporalesco, su Lazio e Sardegna. Sulla Sardegna si prevedono anche venti forti dai quadranti settentrionali, con rinforzi fino a burrasca forte, con mareggiate sulle coste esposte.

A Viareggio la sfilata si svolgerà il 12 febbraio

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani allerta arancione per rischio idraulico e idrogeologico sullo spezzino in Liguria e sulla Toscana settentrionale. Allerta gialla, invece, sulla provincia di Genova e sull’Appennino emiliano, su Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e buona parte del Molise, nonché sulla Sardegna occidentale. E a causa dell’allerta meteo per tutta la giornata di domani, domenica 5 febbraio, il corso mascherato di apertura del Carnevale di Viareggio 2017 è stato rimandato. La sfilata inaugurale si svolgerà domenica 12 febbraio. I giganti di cartapesta torneranno poi a sfilare sabato 18 (in notturna, al termine l’eccezionale spettacolo pirotecnico), domenica 26, martedì 28 febbraio ed eccezionalmente anche domenica 5 marzo con il corso mascherato straordinario, al termine del quale verranno svelati i verdetti delle giurie e lo spettacolo pirotecnico chiuderà i festeggiamenti. Domani gli hangar della Cittadella del Carnevale saranno aperti al pubblico e animati con musica, balli e coreografie dalle ore 11 alle ore 18 per poter ammirare le opere allegoriche preparate dagli artisti della cartapesta. In Cittadella sfilerà la banda svizzera Rivadejaneiro. Saranno aperti i musei del Carnevale e di Arte contemporanea Carnevalotto.