Terremoto, una nuova forte scossa a 20 km da L’Aquila. Nessun crollo

Una scossa di terremoto di magnitudo 4 è stata registrata la notte scorsa nella zona dell’Aquila. Intorno alle 4,13 il sisma è stato avvertito in un’ampia zona del centro Italia. Verificatosi a una profondità di 11 chilometri, l’epicentro è
stato localizzato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia vicino a Montereale, 20 chilometri da L’Aquila e 40 da Teramo. Fortunatamente al momento non sono registrati nuovi crolli. Nell’area della scossa ricadono anche i Comuni di Capitignano, Cagnano Amiterno, Barete, Pizzoli, Campotosto, Borbona, Posta, Amatrice, Scoppito, Cittareale, Antrodoco, Micigliano e Crognaleto.