Stadio, grillini spaccati: verso lo stop al progetto. Grillo si defila… (video)

Maggioranza spaccata, grillini divisi, Raggi confusa, Grillo ecumenico: «Lo stadio? Non so se si fa, lo decide il sindaco». Oggi la la riunione in Campidoglio tra Beppe Grillo e la maggioranza M5S con al centro della riunione il progetto del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle. Era previsto un incontro in Campidoglio con i proponenti del progetto ma il vertice è slittato a venerdì prossimo su richiesta del Comune. «Ma cosa pretendete del Movimento 5 Stelle? Cosa pretendete dalla Raggi? Cosa fa in una situazione così? O ci date una mano tutti… ci dovete dare una mano tutti: non è che possiamo tenere 8.560 km perfetti, senza buche, dovete diventare anche voi, purtroppo con le tasse che pagate, sindaci dei vostri 10 metri quadri. Amare i vostri 10 metri quadri, essere responsabili dei vostri 10 metri quadri. Se non facciamo insieme queste cose non ce la faremo mai, qua», dice  Beppe Grillo in un video sul blog. 

La maggioranza capitolina sembra decisa ad annullare la delibera di pubblica utilità varata un anno e mezzo fa dalla giunta Marino, come conferma a Repubblica il capogruppo M5S Paolo Ferrara: «Quella fra di noi non la chiamerei divisione, ma differenza di opinione, e comunque è stata superata molto rapidamente. Il gruppo è unito e prenderà una decisione in modo compatto».