Sposa scappa col testimone di nozze (sposato e con una figlia…)

Lei, lui, l’altro, l’altra, un figlio, un suocero che aveva pagato tutto, una fuga d’amore. C’è tutto questo nella vicenda accaduta tra Scafati, Poggiormarino e San Marzano sul Sarno, in provincia di Salerno, dove una donna a pochi giorni dal matrimonio è scappato col testimone di nozze lasciando un’intera famiglia nella disperazione. “Siamo qui, in Puglia, ci amiamo da più di un anno…”, è stata la telefonata che è arrivata al promesso sposo dall’amico, che doveva fare da testimone al suo matrimonio con una bella ragazza del posto.

Lo sposo tradito dall’amico prima delle nozze

La storia, raccontata dal quotidiano Cronache di Salerno, è davvero ricca di spunti da romanzo piccante. La coppia di sposi ha poco meno di trent’anni, lei  lavora come estetista mentre il fidanzato è un collaboratore di suo padre, commerciante e allevatore. I due sono fidanzati da alcuni anni quando decidono si sposarsi, a fine maggio 2017: chiesa fissata, pubblicazioni da fare, ristorante prenotato. Ma accade qualcosa: “Mai fare i conti senza l’oste, in questo caso la sposa, che all’improvviso sembra scomparire nel nulla. Nessun messaggio, telefono spento, tutta la sua roba è a casa. Per diverse ore di Anna non si hanno tracce. Parte il tam tam di telefonate tra parenti e amici, fino a che il futuro marito chiama il suo amico e testimone di nozze, sposato anch’esso e padre di una bambina. E’ il momento della doccia gelata. “Anna è con me, siamo presso la mia casa al mare in Puglia. Stiamo bene. Io e Anna abbiamo una relazione da quasi un anno”, racconta Cronache di Salerno. Anna racconterà di aver confidato tutto ai suoi genitori, spiegando di non voler più sposarsi e di evitare ogni preparativo.Ma la relazione, senza consenso dei genitori, era andata avanti, con quell’uomo peraltro sposato e padre di una bambina. Due matrimoni saltati, una nuova coppia: reggerà ai veleni del paesino?