Sette marinai russi e uno ucraino rapiti a bordo di una nave in Nigeria

Sette marinai russi e uno ucraino sono stati rapiti a bordo di una nave cargo al largo delle coste della Nigeria. Lo hanno confermato i ministeri degli Esteri dei due paesi interessati a Mosca e Kiev. La nave, la Bbc Caribbean, della compagnia tedesca Brise Schiffahrt, è stata assaltata dai pirati domenica, nelle acque territoriali nigeriane. Lo scorso anno, i rapimenti in mare hanno raggiunto la cifra record di 36, contro i 14 del 2015.