Per sorvegliare il Festival di Sanremo un drone pilotato dalla polizia (video)

Il Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine sta utilizzando un drone per la sorveglianza della città di Sanremo, particolarmente affollata in questi giorni del Festival. Il drone, pilotato da due agenti della polizia e dotato di visori notturni e camere termografiche, fornisce lo stesso livello di controllo di un elicottero, ma a costi notevolmente ridotti. L’esacottero (il velivolo è dotato di 6 eliche) viene sperimentato per la prima volta in questa occasione.

Dal drone alla folla dell’Ariston

E ieri è stata anche una giornata particolare, con l’attesa di Francesco Totti sul palco. Si è presentato con lo smoking nero, l’occhio azzurro a spillo e il sorriso beffardo. Ma forte anche la presenza di Keanu Reeves che è stato molto loquace e si è messo anche a suonare il basso. Nelle zone dell’Ariston tantissima gente, in attesa degli artisti per farsi fotografie e chiedere autografi.