Omicidio suicidio a Lucca. Trovato morto anche il cane

Due coniugi si sono suicidati nella loro abitazione in centro a Lucca prendendo una massiccia dose di potenti medicinali. Marito e moglie, lui 69 anni e lei 60 anni, sono stati trovati privi di vita nella camera da letto, stesi nel letto sotto il piumone. Trovato morto anche il cane della coppia. I carabinieri, intervenuti sul posto insieme al 118, hanno trovato sul comodino un blister vuoto di potenti medicinali, elemento che ha fatto pensare subito a un gesto volontario. Secondo quanto emerso dai primi accertamenti la donna era malata di Sla.

A Lucca la coppia gestiva un noto ristorante

A dare l’allarme è stato il cuoco del ristorante di cui era titolare il 69enne, che, preoccupato non vedendolo arrivare al lavoro, ha contattato dei parenti dell’uomo. Inizialmente si è pensato a un malore, ipotesi poi esclusa dagli elementi raccolti dagli investigatori  nell’abitazione dei coniugi. Al momento dunque la ricostruzione più probabile resta quella del doppio suicidio, anche se sarà l’autopsia a fornire ulteriori chiarimenti.