Migranti, Forza Italia pronta a valutare la volontà del governo in Parlamento

Forza Italia apre su immigrazione e sicurezza. E attende che il governo scopra le carte. “Prendiamo atto – dicono Elio Vito e Maurizio Gasparri – che il Pd ammette, attraverso Gentiloni e Minniti, che le politiche sin qui seguite da loro stessi e dal governo Renzi sono state fallimentari in tema di immigrazione e sicurezza. Si annunciano svolte ma intanto il numero degli sbarchi dalla Libia si è moltiplicato in questi giorni. Giudicheremo i provvedimenti quando arriveranno in Parlamento e faremo la nostra parte partendo da ciò che abbiamo sempre proposto in materia di espulsioni più rapide e di stop al trasporto di clandestini in Italia”. Vito e Gasparri, responsabili della Consulta sicurezza di Forza Italia, aggiungono poi: “Anche per quanto riguarda la sicurezza urbana abbiamo idee chiare. Interventi più rapidi, valorizzazione della Polizia locale ma soprattutto più presidio del territorio aumentando gli organici della Forze dell’Ordine”. “C’è molto da fare – insistono i due esponenti di Forza Italia – per porre rimedio ai disastri della politica del Pd. Di chiacchiere e di annunci ne abbiamo sentiti sin troppi. Non abbiamo pregiudizi, ma nemmeno l’anello al naso. In Parlamento ci faremo valere, convinti che venga prima l’Italia e la tutela dei nostri cittadini dopo aver buttato dalla finestra miliardi per gli stranieri. I soldi -concludono Vito e Gasparri- li vogliamo destinare agli italiani, mentre gli immigrati vanno aiutati a casa loro, dove lo si potrebbe fare meglio e con spese più basse”.