Meningite, nuovo caso a Cesena: ricoverato un bimbo di un anno

Non era stato ancora vaccinato, perché troppo piccolo, il bimbo di un anno colpito da meningite a Cesena. Il piccolo, ricoverato domenica all’ospedale Bufalini, si trova nel reparto di terapia intensiva neonatale. Il ceppo che lo ha colpito è il C, per il quale in genere il vaccino viene somministrato dopo il compimento del primo anno di età, tra il 13esimo e il 15esimo mese. 

Il bimbo troppo piccolo per il vaccino anti-meningite

Il bimbo «non era ancora vaccinato per ragioni anagrafiche» e «non frequenta nessuna collettività», ha fatto sapere l’Ausl della Romagna, rendendo noto che «le condizioni di salute del piccolo sono migliorate e sarà quindi trasferito dalla Terapia intensiva al Reparto di pediatria». L’Azienda sanitaria ha inoltre chiarito che, come sempre in questi casi, è stata immediatamente avviata la profilassi antibiotica per quanti hanno avuto contatti stretti con il bambino: i familiari e chi lo aveva frequentato nei 10 giorni precedenti, per un totale di 34 persone.